Nella giungla di carta: itinerari toscani di Emilio Salgari


Felice Pozzo
Pontedera (Pisa), Bibliografia e Informazione, 2010
p. 190 (Studi e testi ; 1) € 18,00
[da giugno 2011 nuova ed. aggiornata]
Acquista online


Emilio Salgari, creatore del genere avventuroso in Italia, sul finire dell’Ottocento e per molti decenni ancora, ha saputo tessere un filo rosso capace di avvolgere l’Italia dalla Valle d’Aosta alla Sicilia, suscitando ovunque gli stessi entusiasmi. È interessante notare come quel filo, durante il suo tragitto, abbia trovato residenza nelle diverse realtà territoriali radicandosi al di fuori di ogni sterile localismo. In questo libro si è voluto verificare e illustrare questo fenomeno con riferimento alla Toscana, visto che, ad esempio, Tremal Nayk è nato nel 1887 sulle pagine di un giornale di Livorno e che Bemporad di Firenze è stato l’ultimo editore di Salgari vivente. I legami, in realtà, sono molti, spesso bizzarri e non sempre noti. Ma l’avventura, per definizione, non conosce confini e perciò il libro oltrepassa i limiti regionali e conduce il lettore nel mondo mai abbastanza esplorato di colui che Giovanni Spadolini definì "un padre della patria".

EMILIO SALGARI, il corsaro della penna (Documentario di Igor Mendolia)

Felice Pozzo Nella giungla di carta: itinerari toscani di Emilio Salgari p. 190 (Studi e testi ; 1) Euro 18,00


 
© 2009-2018 - Bibliografia e Informazione - Codice fiscale 01597080504 - Privacy